page loader

Michelangelo Galliani. VertigoMostra personale dello scultore Michelangelo Galliani al Castello di Caprese di Arezzo

Michelangelo Galliani. Vertigo

dal 22 agosto 2021 al 26 settembre 2021

tutti i giorni dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18.30

Museo Casa Natale Michelangelo Buonarroti
, Caprese Michelangelo, Arezzo, AR, Toscana, Italia

|

Image Carousel

All'interno del Castello di Caprese (AR), prima dimora di Michelangelo Buonarroti, dal 22 agosto al 26 settembre 2021 sarà allestita la mostra personale dello scultore Michelangelo Galliani, Vertigo, accompagnata da un testo critico del professor Pasquale Lettieri.

Promossa dal Comune di Caprese Michelangelo e dal Museo Casa Natale Michelangelo Buonarroti con la collaborazione di Cris Contini Contemporary e Galleria delle Arti, l'esposizione si sviluppa negli spazi racchiusi dentro l'antica cinta muraria: Palazzo Clusini, la Corte Alta e l'antica piazza d'armi, ora giardino per le sculture, un terrazzo che si apre sull'alta valle del Tevere, "la Valle Museo", terra patria di Piero della Francesca, vissuta dal giovane Raffaello.
Il percorso espositivo comprende una quindicina di opere che testimoniano la produzione dell'artista dai primi anni Duemila ad oggi, con l'aggiunta di alcuni inediti, tra cui "Vertigo", scultura in marmo nero marquinia e acciaio inox che dà il titolo al progetto. Lavori di piccolo e medio formato saranno inseriti nelle teche di vetro e acciaio presenti all'interno di Palazzo Clusini, in dialogo con le sculture di Emilio Greco, Vincenzo Gemito, Medardo Rosso e Antonio Canova, mentre nella Corte Alta (sede di una corposa gipsoteca di opere di Michelangelo Buonarroti) e nel giardino saranno presentate le sculture di grande formato come "Lassù" (2016) e "Vergine degli inganni" (2014).

«L'artista - scrive il critico d'arte Pasquale Lettieri - si è proiettato in un luogo, la Casa Natale di Michelangelo Buonarroti, dove le sue opere esplorano ogni elemento di cultura materiale e lo verificano, esprimendo uno spessore paragonabile ai nomi mitici della storia dell'arte e pochi sono i continuatori che permettono di transitare tale potente forma espressiva nelle trame di questa tremolante attualità, rispondenti ai nomi di Nunzio, Antonio Trotta, Ivan Theimer, Igor Mitoraj, riaffermando la forza di queste opere nei contesti della vita collettiva, tanto che oggi sono considerate in tutto e per tutto, indispensabili. Michelangelo Galliani si colloca tra il classico e l'estrema sperimentazione, attraverso cui guardare le cose del mondo, con spirito aperto, ma anche con una grande opinione della propria individualità, che è la carta vincente, perché rende protagonisti, di lungo respiro. […] Un'enigmatica presenza quella delle opere di Michelangelo Galliani, trattate in modo da ottenere una visione fantasmatica, in grado di inquietare, come evocanti immagini misteriose ed impenetrabili, poste di fronte al peso della storia, che diventa la vera quinta scenica di apparizioni scultoree, di gestualità espressionistica, messa lì, a celebrare un contrappasso tra inconsistenza materica dell'evento plastico, quasi imprevedibile e questa evidenza scultorea di gusto classico».

Il Castello di Caprese, arroccato tra il verde dell'Appennino in Toscana, è il luogo di nascita di uno dei più grandi artisti di tutti i tempi, Michelangelo Buonarroti, che qui nacque il 6 marzo 1475. Il sito conserva buona parte delle fortificazioni e alcuni edifici interni. Il nucleo originario del museo, fondato nel 1875, ruota intorno al Palazzo del Podestà, la casa dove nacque Michelangelo, edificio della prima metà del Quattrocento che fu residenza dei podestà fiorentini che qui si avvicendarono con carica annuale. Tra questi podestà vi fu, nel 1474-1475, Ludovico di Leonardo Buonarroti, padre di Michelangelo: un documento di Ludovico, rinvenuto nel 1875 presso l'Archivio della Casa Buonarroti a Firenze, attesta la nascita del figlio Michelangelo a Caprese il 6 marzo 1475 (1474 secondo l'antico uso fiorentino) e ne testimonia anche il battesimo avvenuto due giorni dopo presso la vicina chiesa di San Giovanni Battista. La Casa Natale di Michelangelo Buonarroti è costituita poi da altri due edifici: la Corte Alta, corposa gipsoteca di opere di Michelangelo e Palazzo Clusini che conserva opere di personalità della scultura come Emilio Greco, Vincenzo Gemito, Medardo Rosso, Canova.

Risorse: bio dell'artista Michelangelo Galliani qui.

[Immagine: Michelangelo Galliani, Vertigo, 2021, marmo nero marquinia e acciaio inox, cm 105x30x35. Ph. Enrico Turillazzi]

Tags: casanatalemichelangelo, mostrearezzo, mostreinitalia, michelangelogalliani, vertigo, arte, art, exhibitions, arezzo
Altri Eventi

Orizzonti. Le imperfezioni dell’anima

26 gennaio 2022 | Staff
image

L'associazione culturale Febo e Dafne di Torino presenta la mostra personale di Marco Longo Orizzonti. Le imperfezioni dell’anima a cura di Simonetta Pav...

Leggi Tutto

In the Off Hours

25 gennaio 2022 | Staff
image

Renata Fabbri arte contemporanea è lieta di annunciare In the Off Hours, la prima personale in Italia dell’artista Elif Erkan (Ankara, Turchia, 19...

Leggi Tutto

Paolo Mottura. Pinocchio, Carême e altre storie

24 gennaio 2022 | Staff
image

Il CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia presenta un Paolo Mottura inedito con la mostra Pinocchio, Carême e altre storie, a cura di Ele...

Leggi Tutto

Luciano Bonetti. Vicine lontananze

24 gennaio 2022 | Staff
image

In mostra presso MADE4ART una selezione di opere pittoriche frutto della produzione artistica più recente di Luciano Bonetti. Accanto alla serie di lavori Finest...

Leggi Tutto

Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli

20 gennaio 2022 | Staff
image

z2o project è lieta di presentare la mostra Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli, a cura di Daniela Bigi in collaborazione con l’Archivio Ces...

Leggi Tutto

Mattia Bosco, Jannis Kounellis, Maria Elisabetta Novello. Concretezza dell'essenzialità.

14 gennaio 2022 | Staff
image

La Galleria Fumagalli presenta il quarto appuntamento del ciclo espositivo “MY30YEARS – Coherency in Diversity” pensato come momento di celebrazione d...

Leggi Tutto

Furio Cavallini ovvero il Crazy Horse di Bianciardi

14 gennaio 2022 | Staff
image

Il Polo Culturale le Clarisse ospita la mostra “Furio Cavallini ovvero il Crazy Horse di Bianciardi”.
Promossa dall’Associazione Culturale Giusep...

Leggi Tutto

Alberonero. Penso Pianura

11 gennaio 2022 | Staff
image

A inaugurare la programmazione espositiva 2022 è Alberonero, artista di origini lodigiane e curriculum internazionale, classe 1991. Alberonero prende possesso de...

Leggi Tutto

12 Apostoli

7 gennaio 2022 | Staff
image

La Takeawaygallery, in occasione dei 12 anni della Galleria, ha voluto invitare 12 artisti con cui collabora da anni ad esporre al Teatro Arciliuto. Coerente con il pro...

Leggi Tutto

Claudio Di Carlo. Detto Fatto.

5 gennaio 2022 | Staff
image

In continuità con I pasticcini li porto io, mostra tenutasi a Roma nel 2020, Claudio Di Carlo, ospite del nuovo spazio espositivo pescarese GArt Gallery...

Leggi Tutto
Vedi Tutti gli Eventi
Scrivi il tuo commento