page loader

I giovani non hanno più...Mostra di Daniel Johnston, Laurina Paperina e Tommaso Buldini presso la galleria RIZOMIarte di Parma

I giovani non hanno più...

dal 29 maggio 2021 al 19 giugno 2021

RIZOMIarte
, Strada Garibaldi, 29, Parma, PR, Emilia-Romagna, Italia

|

Image Carousel

La galleria RIZOMIarte di Parma inaugura la nuova sede con la mostra di Daniel Johnston, Laurina Paperina e Tommaso Buldini, realizzata in partnership con Martina Corbetta Arte Contemporanea di Giussano (MB). Il titolo dell'esposizione, "I giovani non hanno più...", aperto a varie interpretazioni, allude allo sdegno con cui le generazioni si criticano una dopo l'altra, mettendo in scena il difficile dialogo tra differenti universi culturali.

«L'idea di questa mostra - spiega il gallerista Nicola Mazzeo - viene da lontano, da un incontro a Miami…anzi no da Sacramento, dove è nato Daniel Johnston, anzi no da Milano dove si sono incontrati Tommaso e Laurina… che forse però si sono incontrati su Instagram. Se è difficile dire dove, forse possiamo provare con quando. Nei primi anni '90, quando lo stile figurativo di Johnston comincia a diffondersi, sdoganato dalla maglietta di Kurt Cobain. No; nei primi anni 2000, quando Laurina comincia a sviluppare quello stile di fusione culturale che rende il suo lavoro unico; o ancora nel tardo 2018 quando Tommaso e Laurina scoprono in Johnston un mito in comune. Ma anche quando Martina Corbetta comincia a lavorare intensamente con Laurina oppure quando RIZOMIarte, che aveva già lavorato con Johnston nel 2012, vede la silhouette di Johnston fare capolino da un quadro di Laurina. Il punto importante qui è la fusione di tre lavori e di tre modalità di espressione che insieme funzionano perfettamente, perché la radice è per tutti il confronto con quelle figure “mitologiche” che si depositano nella coscienza, diventando poi medium di un discorso personale. Questo discorso assume in seguito valenze diverse: per Johnston quasi religiosa, per Buldini psicanalitica, per Paperina di linguaggio stilistico. È chiaro che i riferimenti culturali di Johnston sono quelli tipici di una generazione precedente rispetto a quelli di Buldini e Paperina, ma nel diventare Johnston per loro proprio uno di questi riferimenti scopriamo il processo di sedimentazione che è all’origine della costruzione degli universi culturali».
«Il linguaggio naturale, vivido e diretto, a tratti infantile di Daniel Johnston - conclude Maria Chiara Wang, autrice di uno dei testi critici presenti nel catalogo - ha calamitato l'attenzione dei giovani degli anni '80 e '90, di cui è stato capace di cantare e illustrare stati d'animo, irrequietudini e solitudini».

Il percorso espositivo comprende trenta opere, dieci per ogni artista. I lavori di Daniel Johnston sono quasi tutti in formato A4, ad eccezione di un'opera di maggiori dimensioni. I dipinti di Tommaso Buldini e Laurina Paperina nascono dal confronto con la ricerca del maestro statunitense e non sono mai stati esposti prima. Buldini ha lavorato, in particolare, sul formato ovale con colori acrilici; Laurina sulla piccola dimensione.
Al termine della mostra di Parma, le opere saranno trasferite presso di spazi di Martina Corbetta Arte Contemporanea a Giussano (MB). Sarà successivamente pubblicato un unico catalogo che raccoglierà le due esperienze espositive.

[Immagine: Daniel Johnston, Long Live Daniel, 2005, biro su carta, 30x21 cm. Courtesy RIZOMIarte]

Tags: rizomiarte, mostreparma, mostreinitalia, igiovaninonhannopiu, giovani, danieljohnston, laurinapaperina, tommasobuldini, arte, art, exhibitions, parma
Altri Eventi

Gianni Otr. Visionnaire

24 giugno 2021 | Staff
image

MADE4ART è lieto di ospitare presso la nuova sede in Via Ciovasso 17 a Milano, nel cuore di Brera, una personale dell'artista Gianni Otr a cura di Elena Amodeo e...

Leggi Tutto

Vertigine. Visioni contemporanee della montagna

23 giugno 2021 | Staff
image

Una mostra collettiva per svelare alcuni aspetti delle ricerche artistiche contemporanee intorno alla montagna attraverso pittura, scultura, fotografia, video e install...

Leggi Tutto

Forgiving and Forgetting

19 giugno 2021 | Staff
image

In occasione della importante mostra Archeology Now ospitata dalla Galleria Borghese dall'8 giugno 2021, Gagosian è lieta di presentare Forgiving an...

Leggi Tutto

KIMERE. Vania Elettra Tam

17 giugno 2021 | Staff
image

Per aprire la stagione degli eventi 2021 la galleria Orizzonti Arte Contemporanea di Ostuni propone KIMERE, la mostra di una delle artiste che meglio rappresentano le s...

Leggi Tutto

Ostinato sguardo. Gianluca Folì: vent'anni di idee, poetica, tratti e colori

16 giugno 2021 | Staff
image

Apre a Domodossola la mostra Ostinato sguardo. Gianluca Folì: vent'anni di idee, poetica, tratti e colori. Un viaggio tra gli strumenti, la concretezza ...

Leggi Tutto

IL VALORE. Data studies

15 giugno 2021 | Staff
image

IL VALORE. Data studies è la prima esposizione personale dell'artista Chiara Sorgato a Milano dal 2015. In mostra una selezione di opere sviluppate prin...

Leggi Tutto

Barbara Kasten. Case Chiuse #12 by Paola Clerico

14 giugno 2021 | Staff
image

Barbara Kasten nasce a Chicago nel 1936, si trasferisce in Arizona dove si diploma in pittura e successivamente in Sculptural Textile Design al California College of Ar...

Leggi Tutto

Antonio Barbieri. Organic architectures

13 giugno 2021 | Staff
image

Officine Chigiotti - laboratorio per l'arte fondato da Giuseppe Chigiotti che dal 2017 produce ed espone opere​ ​di artisti contemporanei d'eccellenza​, andando oltre l...

Leggi Tutto

Via San Gennaro

12 giugno 2021 | Staff
image

Il MAN Museo d'Arte Provincia di Nuoro presenta Via San Gennaro, personale di Sonia Leimer (Merano, 1977), curata da Luigi Fassi e dedicata al progetto che ha ...

Leggi Tutto

Daniela Bozzani. Feelings

12 giugno 2021 | Staff
image

Feelings è la mostra personale della pittrice Daniela Bozzani a cura di Vittorio Schieroni ed Elena Amodeo con una selezione di opere su tela o carta ra...

Leggi Tutto
Vedi Tutti gli Eventi
Scrivi il tuo commento