page loader

#lamenteviaggiaDal Festival della Mente di Sarzana un invito a riflettere sulla realtà che stiamo vivendo

#lamenteviaggia

5 maggio 2020
| | |
#lamenteviaggia

Il Festival della Mente di Sarzana, atteso dal 4 al 6 Settembre 2020, sta partecipando all'iniziativa social #iorestoacasa con #lamenteviaggia, invitando alcuni relatori, che avevano partecipato alle precedenti edizioni del Festival, a regalarci momenti di riflessione, in questa fase di crisi, attraverso alcuni video, brevi interventi, ma di fondamentale importanza per interpretare la realtà che stiamo vivendo, con uno sgardo multidisciplinare arricchito dalle voci di relatori di diversificati campi del sapere. Hanno finora partecipato Lina Bolzoni, storica della letteratura, la ricercatrice del'Istituto Europeo di Oncologia e nutrizionista Lucilla Titta, il regista e il drammaturgo Marco Martinelli, l'architetto Cino Zucchi, lo scrittore e attore Giuseppe Cederna, lo scienziato e immunologo Alberto Mantovani e lo scrittore Matteo Nucci. Con il direttore generale del Censis Massimiliano Valerii è stato approfondito il tema delle epidemie e dell'illusione dell'autocoscienza, con il genetista Valter Tucci è stato affrontata la socialità come forza della nostra specie. Non sono mancati gli interventi dell'illustratore Michele Tranquillini, insieme allo scrittore Paolo Colombo, dello zoologo Carlo Alberto Redi, che ha approfondito le cause dello spillover, e dello storico della biologia, filosofo ed esperto dell'evoluzione Telmo Pievani. Lo scrittore Alessandro Zaccuri ci ha condotto sulla strada della cultura, presentata in tutta la sua necessarietà, e il fisico, direttore dell'Istituto di Geoscienze e georisorse del CNR Antonello Provenziale è intervenuto parlando della relazione tra ecosistema ed esseri umani.
I video sono consultabili anche in rete alla pagina https://www.festivaldellamente.it/it/iorestoacasa/.

Tags: lamenteviaggia, iorestoacasa, festivaldellamente, cultura, idee, creativita, sarzana

Sullo stesso argomento