page loader

PIRELLI HANGARBICOCCAArte contemporanea

PIRELLI HANGARBICOCCA

20 aprile 2020
| | |
Condividi :
Image Carousel

Esistono pochi luoghi in grado di produrre e promuovere l'arte così come avviene presso gli spazi di Pirelli HangarBicocca, destinati a soddisfare gli influssi di amore e di trasporto verso l'arte contemporanea internazionale. 
La struttura, orginariamente finalizzata alla costruzione di locomotive, dal 2004 accompagna i progetti della fondazione no profit concepita a Milano. Quindicimila metri quadrati che le permettono di essere annoverata fra gli spazi espositivi a sviluppo orizzontale maggiori nel nostro continente.
Gratuito è l'accesso ai tre spazi espositivi alle mostre temporanee, contraddistinti dalla presenza a vista delle Navate, del Cubo e dello Shed. Le Navate accolgono anche l'opera permanente site-specific I Sette Palazzi Celesti di Anselm Kiefer, esposta pubblicamente all'apertura di Pirelli HangarBicocca: sette torri in cemento armato tra i quattordici e i diciotto metri di altezza, ognuna dal peso di novanta tonnellate, realizzate con moduli angolari dei container atti al trasporto delle merci. Un'opera simbolica non solo per il materiale adoperato, il malinconico piombo, ma anche per i temi che vi ruotano attorno, dalla religione ebraica, alle rovine causate dal secondo conflitto mondiale e all'invito a uno sguardo sul futuro. L'installazione gode dal 2015 della compagnia di cinque grandi tele con cui, insieme, forma una sola installazione: I Sette Palazzi Celesti 2004-2015.
L'altra opera permanente, La Sequenza di Fausto Melotti, è visibile nel giardino esterno dell'edificio, posta alla soglia come simbolo di ingresso, di immersione nell'arte contemporanea. A conferma di quanto ogni opera sia strettamente connessa con l'architettura dell'edificio.
Pirelli HangarBicocca si avvale di mediatori culturali con cui il visitatore può approfondire i contenuti e i temi delle opere permanenti e temporanee, anche attraverso visite guidate. Comprende, inoltre, spazio Kids, dedicato ai più piccoli, a cui offre una biblioteca e la possibilità di interazione attraverso percorsi creativi e attività. La Sala di lettura consente la consultazione gratuita di riviste di arte e cataloghi.
Direttore artistico, dal 2013, è Vicente Todolí.

Tags: pirellihangarbicocca, mostrepirellihangarbicocca, eventiincorso, artecontemporanea, milano, mostre, arte, art, cultura

Indirizzo: Via Chiese, 2, Milano (MI)

Orari:

Da Giovedì a Domenica dalle 10.30 alle 20.30
Chiusura: da Lunedì a Mercoledì

Ingresso Gratuito

Bookshop:
Da Giovedì a Domenica dalle 10.30 alle 19.30
Chiusura: da Lunedì a Mercoledì

Iuta Bistrot:
Da Lunedì a Mercoledì dalle 11 alle 15
Da Giovedì a Domenica dalle 10.30 alle 22.30

Eventi in corso:

Info:

GLI SPAZI DI PIRELLI HANGAR BICOCCA SONO TEMPORANEAMENTE CHIUSI AL PUBBLICO FINO A NUOVE DISPOSIZIONI, A SEGUITO DEL DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DELL'8 MARZO 2020

Mail: info@hangarbicocca.org

Come arrivare:

DA PONALE (Fermata M5 Linea Lilla)
Prendere il pullman Linea 51 (Direzione Cimiano M2)
Scendere alla fermata Via Chiese – HangarBicocca

DA STAZIONE GRECO PIRELLI
Prendere il pullman Linea 87 (direzione Sesto Marelli M1)
Scendere alla fermata Via Chiese – HangarBicocca

DA STAZIONE CENTRALE (Fermata M2 Linea Verde/M3 Linea Gialla)
Prendere il pullman Linea 87 (direzione Sesto Marelli M1)
Scendere alla fermata Via Chiese – HangarBicocca
oppure
Prendere il pullmann Linea 728 (direzione Cinisello B. – Bicocca Università)
Scendere alla fermata Viale Sarca – Via Chiese

DA STAZIONE PORTA GARIBALDI
Prendere la M5 Linea Lilla – Direzione Bignami
Scendere alla fermata PONALE
Prendere poi il pullman Linea 51 (Direzione Cimiano M2)
Scendere alla fermata Via Chiese – HangarBicocca

Articoli Correlati

Kids Live: A tu per tu con l'artista!

20 aprile 2020 | Staff
image

Pirelli HangarBicocca accoglie al suo interno uno spazio interamente dedicato ai più giovani (Spazio Kids), ricco di iniziative e percorsi che invitano ad avvicinarli all'arte contemporanea. Co...

Leggi Tutto

Steve McQueen

18 aprile 2020 | Staff
image

Inaugurazione Mercoledì 7 Aprile 2021, ore 19 A cura di Vicente Todolí e Clara Kim con Fiontán Moran. In collaborazione con Tate Modern, Londra Steve McQueen (...

Leggi Tutto

Chen Zhen - "Short-circuits"

18 aprile 2020 | Staff
image

Inaugurazione mercoledì 14 Ottobre 2020, ore 19 Chen Zhen (Shanghai, 1955 – Parigi, 2000) è una delle principali figure che dalla fine degli anni Ottanta ha superato il d...

Leggi Tutto

Neïl Beloufa

18 aprile 2020 | Staff
image

Inaugurazione mercoledì 9 Settembre 2020, ore 19 Il lavoro dell’artista franco-algerino Neïl Beloufa (Parigi, 1985; vive e lavora a Parigi) ruota attorno a un’approfo...

Leggi Tutto

Cerith Wyn Evans - ...the Illuminating Gas

18 aprile 2020 | Staff
image

Concepita come una composizione armonica di luce, energia e suono, “….the Illuminating Gas” è la più grande mostra mai realizzata da Cerith Wyn Evans (Ll...

Leggi Tutto

Fondazione Prada

21 aprile 2020 | Staff
image

Fondazione Prada, persuasa dall'idea che anche la cultura abbia un ruolo decisivo nel veicolare evoluzioni, è impegnata in prima linea ad arricchire la nostra quotidianità, a far apprend...

Leggi Tutto

Giuseppe Chiari in VideotecaGAM

27 maggio 2020 | Staff
image

Sono due i video in mostra realizzati dall'artista, compositore e sperimentatore Giuseppe Chiari (Firenze 1926 – 2007): Kunst ist einfach (L’arte è facile) nacque nel 1973 ...

Leggi Tutto

Ren Hang

27 maggio 2020 | Staff
image

Sarà la prima mostra in Italia sul poeta e fotografo cinese Ren Hang (Changchun 1987- Pechino 2017), un artista intenso guardato come un sovversivo, i cui lavori furono tacciati di pornografia....

Leggi Tutto

Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

26 maggio 2020 | Staff
image

Obiettivo del Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato è promuovere, presentare, supportare, collezionare e documentare le ricerche artistiche di arti performative e visive, archite...

Leggi Tutto

Mohamed Keita: KENE/Spazio

26 maggio 2020 | Staff
image

Mohamed Keita arrivò a Roma nel 2010 come rifugiato politico. Incontrò la fotografia e da allora ne fece una professione, permettendo così la nascita di KENE, "spazio", un percors...

Leggi Tutto
Scrivi il tuo commento