page loader

Menil CollectionLa collezione Menil

Image Carousel

Nel 1987 la collezione Menil (di oltre 17mila opere tra cui anche splendidi manufatti di arte antica e dell'Oceania) ha aperto al pubblico il pluripremiato edificio e polo museale progettato ad hoc che oggi consta di cinque luoghi d'arte e spazi verdi estesi per oltre dodici ettari nel cuore di Houston. La galleria centrale è circondata da quattro edifici: il Menil Drawing Institute, la Cy Twombly Gallery, la Richmond Hall e la Cappella bizantina degli affreschi. L'edificio centrale e la Cy Twombly Gallery sono stati entrambi progettati dall'architetto Renzo Piano, che ha lavorato a stretto contatto con Dominique de Menil. La Cy Twombly Gallery è stata progettata con l'artista e combina speciali schermi solari e pareti grezze che riecheggiano la luce del Mediterraneo. L'installazione site specific di Dan Flavin del 1996 è stata creata nella Richmond Hall, un edificio commerciale degli anni Trenta recuperato per ospitarla. La Cappella di Affreschi bizantini è stata realizzata appositamente per ospitare frammenti di una chiesa di Cipro (meticolosamente ricostruita nello splendore originario), qui collocati in comodato dal 1997 al 2012 e poi tornati in madrepatria. Nell'autunno del 2018 è stato aperto al pubblico l'edificio progettato dallo studio di architettura Johnston Marklee per accogliere il Menil Drawing Institute, istituzione che promuove in modo specifico lo studio del disegno moderno e contemporaneo.
 
Il nome dei Menil non rimanda solo a una importante collezione d'arte e a un polo museale di altissimo livello, ma anche ai valori dei fondatori, profondamente convinti che l'arte sia essenziale per la crescita personale e spirituale: la Collezione accoglie da sempre gratuitamente tutti i visitatori nei propri edifici museali e negli spazi verdi circostanti. L'idea di arte come preciso richiamo alla pace tra i popoli attraverso il continuo dialogo interconfessionale è testimoniata dalla Rothko Chapel, che ospita le grandi pitture appositamente commissionate dai Menil al celebre artista americano.
 
La storia dei Menil è segnata anche dal grandissimo impegno per la lotta al razzismo in nome dei diritti civili. Nel 1960 i coniugi Menil hanno lanciato il progetto di ricerca "The Image of the Black in Western Art", oggi portato avanti dall’università di Harvard, e negli anni hanno fornito borse di studio, aiuto legale e finanziamenti a varie organizzazioni senza scopo di lucro come la SHAPE (Self-Help for African People Through Education). Di fronte alla Rothko Chapel, i coniugi Menil hanno fatto installare Broken Obelisk di Barnett Newman, dedicato a Martin Luther King Jr. I diritti civili furono promossi dalla coppia anche attraverso una delle prime mostre racially-integrated, il famoso "The De Luxe Show", esposizione di arte contemporanea tenutasi in un quartiere afroamericano di Houston curata da Peter Bradley e supportata dall’attivista Mickey Leland nel 1971.

Da ricordare, inoltre, che nel 1990 Nelson Mandela, appena uscito da 27 anni di prigione, accetta l'invito di Dominique Menil a tenere un discorso presso la Rothko Chapel dove riceve il Carter-Menil Human Rights Prize.
Sito: menil.org

[Immagine: Menil Drawing Institute, vista dell'esterno. Foto di Richard Barnes]

Tags: menil, menilcollection, collezionemenil, polomuseale, arte, art
Articoli Correlati

Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli

20 gennaio 2022 | Staff
image

z2o project è lieta di presentare la mostra Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli, a cura di Daniela Bigi in collaborazione con l’Archivio Ces...

Leggi Tutto

Mattia Bosco, Jannis Kounellis, Maria Elisabetta Novello. Concretezza dell'essenzialità.

14 gennaio 2022 | Staff
image

La Galleria Fumagalli presenta il quarto appuntamento del ciclo espositivo “MY30YEARS – Coherency in Diversity” pensato come momento di celebrazione d...

Leggi Tutto

Furio Cavallini ovvero il Crazy Horse di Bianciardi

14 gennaio 2022 | Staff
image

Il Polo Culturale le Clarisse ospita la mostra “Furio Cavallini ovvero il Crazy Horse di Bianciardi”.
Promossa dall’Associazione Culturale Giusep...

Leggi Tutto

Alberonero. Penso Pianura

11 gennaio 2022 | Staff
image

A inaugurare la programmazione espositiva 2022 è Alberonero, artista di origini lodigiane e curriculum internazionale, classe 1991. Alberonero prende possesso de...

Leggi Tutto

12 Apostoli

7 gennaio 2022 | Staff
image

La Takeawaygallery, in occasione dei 12 anni della Galleria, ha voluto invitare 12 artisti con cui collabora da anni ad esporre al Teatro Arciliuto. Coerente con il pro...

Leggi Tutto

Claudio Di Carlo. Detto Fatto.

5 gennaio 2022 | Staff
image

In continuità con I pasticcini li porto io, mostra tenutasi a Roma nel 2020, Claudio Di Carlo, ospite del nuovo spazio espositivo pescarese GArt Gallery...

Leggi Tutto

Levi e Ragghianti. Un'amicizia fra pittura, politica e letteratura

5 gennaio 2022 | Staff
image

La nuova mostra ideata e organizzata in occasione del quarantennale della Fondazione Centro Studi Ragghianti LEVI e RAGGHIANTI Un'amicizia fra pittura, politica e lette...

Leggi Tutto

OPEN BOX2. In memoria di te

5 gennaio 2022 | Staff
image

In mostra In memoria di te, a ingresso libero, con le installazioni di Emilio Leofreddi, Giovanna Martinelli, Mauro Magni, Sandro Scarmiglia, Luca Valentino, a cura di ...

Leggi Tutto

DueDuo

4 gennaio 2022 | Staff
image

Nell'ambito di ART CITY Bologna 2022 in occasione di ARTEFIERA, la Fondazione Carlo Gajani presenta DueDuo, installazione site- specific e performance del duo Orecchie ...

Leggi Tutto

Pentrarto | Quasi pittura

4 gennaio 2022 | Staff
image

MADE4ART di Milano è lieto di presentare Pentrarto | Quasi pittura, esposizione personale dell'artista, poeta, compositore e musicista Sergio Armaroli, ...

Leggi Tutto
Scrivi il tuo commento