page loader

QHAPAQ ÑAN. La grande strada IncaMostra archeologica al Museo delle Culture di Milano

QHAPAQ ÑAN. La grande strada Inca

fino al 25 aprile 2021

da martedì a venerdì dalle 10 alle 19.30

Mudec - Museo delle Culture
, via Tortona, 56, Milano, MI, Lombardia, Italia

L'ingresso alla mostra è gratuito

|

Image Carousel

Mostra archeologica presentata al Museo delle Culture di Milano, Qhapaq Ñan. La grande strada inca presenta al pubblico il patrimonio inca appartenente alla collezione etnografica permanente del museo, facendo luce sui lavori di rilievo e scavo e sulle recenti scoperte compiute dai ricercatori del Mudec lungo il cammino inca del Nord-Ovest del territorio argentino. 
Con i suoi 30.000 chilometri di estensione dall'Ecuador fino all'Argentina, il Qhapaq Ñan o Strada Reale degli Inca è la più grande impresa ingegneristica del continente americano del periodo pre-conquista (XV-XVI sec.). Seguendo idealmente una carovana di lama i visitatori conosceranno l'ingegneria della grande strada ma anche il suo significato sociale e simbolico. Seguendo idealmente una carovana di lama i visitatori conosceranno l'ingegneria della grande strada, ma anche il suo significato sociale e simbolico. 
Sette sono le sezioni di cui si compone l'esposizione. La prima introduce brevemente il visitatore al mondo inca: l'epopea di queste genti inizia nel XIII secolo nella valle del Cusco, nel corso di due secoli gli Inca arrivarono a espandere la loro influenza in un'area di un milione di km quadrati popolata da su 10-12 milioni di abitanti grazie a un mix di aggressiva politica espansionistica e fine diplomazia. La seconda è un focus, sotto il profilo geografico, sulla diversità dell'ampio territorio andino, costituito da fasce ecologiche che dalla costa desertica raggiungono le Ande e la foresta di montagna alla grande selva amazzonica. La terza sezione, invece, è dedicata alle civiltà antiche antecedenti l'impero inca: culture complesse in grado di realizzare, già dal terzo millennio a.C., grandi agglomerati urbani. Le sezioni successive si basano sulla descrizione dei caminos de llanos (di pianura) e dei caminos de sierra, oltre a presentare strutture accessorie quali le stazioni di posta (i tambos e chasquiwasi) e i celebri ponti sospesi, indispensabili per superare le gole profonde che caratterizzano il paesaggio andino. Ampio spazio è dedicato, inoltre, al Qhapaq Ñan, collante di un enorme impero nel quale i collegamenti erano indispensabili per controllo della popolazione, per lo spostamento  degli eserciti e per la riscossione dei tributi, che ai tempi erano rappresentati sostanzialmente da turni di lavoro volontario. Ancora oggi utilizzata, la grande strada inca è tuttora un elemento prorompente nel paesaggio andino.
La settima e ultima sezione della mostra presenta una video installazione che restituisce la scoperta di un inedito tratto di cammino nel nord ovest dell'Argentina (Molinos, provincia di Salta) associato a numerosi siti, e in particolare a tre tambos e un chasquiwasi di epoca inca.
In mostra circa cinquanta reperti archeologici andini selezionati tra le collezioni preispaniche-amerindiane del Museo, oltre a un ricco apparato esplicativo composto di testi e mappe. 

[Immagine: Anfora (urpu) in stile imperiale
Perù, Dipartimento di Cuzco
Cultura Inca, secc. XV/ XVI
Terracotta (falso tornio), pittura
Museo delle Culture, Milano
[PAM 00023]

Tags: mudec, mudecmilano, museodelleculture, mostremilano, mostreinitalia, qhapaqnan, stradainca, inca, etnografia, stradareale, arte, art, exhibitions, milano
Altri Eventi

Il mio cuore è vuoto come uno specchio - Episodio di Istanbul

23 aprile 2021 | Staff
image

The Blank Contemporary Art (Bergamo) e Depo (Istanbul), in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura a Istanbul, presentano il nuovo intervento di Gian Maria Tosatti, Kalbim Ayna Gibi Boş ...

Leggi Tutto

Architettura - Spazialità - Artefatto

21 aprile 2021 | Staff
image

La Galleria Fumagalli presenta la prima mostra del ciclo "MY30YEARS - Coherency in Diversity", un programma ideato e curato dal critico ungherese di fama internazionale Lóránd H...

Leggi Tutto

Lucia Cantò. Ai terzi

18 aprile 2021 | Staff
image

Lo stare insieme aperti alla vita
Implica la fuoriuscita di un terzo
Solo

Parole estratte dagli scritti dell'artista Lucia Cantò (Pescara, 1995) ...

Leggi Tutto

Re:Humanism - Re:define the Boundaries

16 aprile 2021 | Staff
image

Re:Humanism - Re:define the Boundaries è la grande mostra collettiva, che inaugurerà il 5 maggio 2021, che indaga il rapporto fra Intelligenza Artificiale e arte contemporanea. ...

Leggi Tutto

Alexander Belyaev, un racconto attraverso il colore

14 aprile 2021 | Staff
image

Belyaev Art Gallery apre al pubblico in Via Montebello 30 a Milano inaugurando la propria attività espositiva con un progetto monografico dedicato all'artista russo Alexander Belyaev (Mosca, 19...

Leggi Tutto

Dancing30

13 aprile 2021 | Staff
image

Viasaterna è pronta a presentare, da lunedì 19 aprile 2021 a venerdì 16 luglio 2021 su appuntamento, la mostra Dancing30 di Kings, duo artistico costituito da Daniele Inn...

Leggi Tutto

#DantePOP

12 aprile 2021 | Staff
image

Il progetto itinerante #DantePOP, mostra personale dell'artista Sandra Rigali (Lucca, 1965), costruisce un ponte pop-letterario tra Lombardia e Toscana e una sinergia tra la cultura classica ...

Leggi Tutto

Giulio Turcato. Colori mai visti

10 aprile 2021 | Staff
image

La mostra Giulio Turcato. Colori mai visti, presentata dalla Galleria Marchetti di Roma, espone venticinque dipinti delineando un percorso lungo l'intera parabola creativa dell'artista (Manto...

Leggi Tutto

Guido Alimento. Scatti di natura geometrica

9 aprile 2021 | Staff
image

Personale dell'artista fotografo Guido Alimento, Scatti di natura geometrica ripercorre le maggiori fotografie da lui realizzate con l'aggiunta di alcune opere inedite nate da una recente spe...

Leggi Tutto

Sophie Ullrich. Bored Queen Overlooks Her Fields

7 aprile 2021 | Staff
image

Tube Culture Hall di Milano, ampia sala espositiva collocata negli spazi sottostanti Piazza XXV Aprile, in corrispondenza delle antiche mura spagnole ancora oggi visitabili, prosegue nel proprio progr...

Leggi Tutto
Vedi Tutti gli Eventi
Scrivi il tuo commento