page loader

ADFINIS. Pietro Bologna a ConstantinMostra personale inclusa nel progetto ADFINIS - Galleria Lorenzo Vatalaro

ADFINIS. Pietro Bologna a Constantin

dal 29 aprile 2021 al 10 maggio 2021

dalle 10.30 alle 22

Galleria Lorenzo Vatalaro
, Piazza San Simpliciano, 7, Milano, Mi, Lombardia, Italia

|

Image Carousel

ADFINIS propone, in un ciclo di cinque personali e una collettiva, cinque autori differenti. Personalità distinte che allo stesso tempo s'interrogano, in un gioco di avvicinamento reciproco e di scoperta sulla potenzialità dell'incontro. Tutte ricerche che incrociano il mezzo fotografico come mezzo espressivo. La fotografia come strumento, come punto di partenza e come sguardo. Uno sguardo che in questa particolare occasione è stato sollecitato e amplificato grazie a due luoghi per natura affini. Luoghi ospitanti e facilitatori di scambio, che hanno provocato, condiviso e fortemente sostenuto quest'incontro: la Galleria Lorenzo Vatalaro e la stamperia d'arte A14 di Daniela Lorenzi.

ADFINIS [dal lat. affinis «confinante», comp. di ad- e fines «confini»]
L'intento di questo progetto è porre in essere delle relazioni. Perseguire questo scopo ha a che vedere con una visione che trova senso nel valore che riconosciamo al lavoro degli artisti e delle loro opere.
Scegliere questa modalità non solo espositiva, ha permesso di attivare un naturale percorso di conoscenza, in cui ricerche individuali e punti di vista sono messi a confronto, rivelando assonanze di pensiero e di linguaggio poetico, sollevando nuovi quesiti o maturando nelle differenti esperienze risposte possibili. Un meccanismo che trova una sua prima testimonianza nel catalogo, dove ogni artista, partecipando in alcune fasi della realizzazione e attenendosi ad alcuni parametri comuni, presenta il proprio lavoro e al contempo propone una sua personale interpretazione di collettiva.
 
In una dinamica di sviluppo continuo, questo progetto si pone come premessa, sollevando alcuni interrogativi tra i quali: relazione con la fotografia - dimensione ibrida delle ricerche/processi di realizzazione/approcci - differenti poetiche - aspetto collaborativo.
 
Con lo stesso spirito gli artisti hanno deciso di includere nel programma di ADFINIS, dopo la chiusura delle cinque personali nella Galleria Lorenzo Vatalaro, un periodo ufficiale di residenza nei laboratori di A14 che li vedrà insieme nella produzione e nell’allestimento in A14ROOM di un ultimo appuntamento collettivo aperto al pubblico.

A Constantin
Quattro anni fa proposi a Lorenzo un lavoro dal volto oscuro e minimale, il cui nero pieno era pura luce - alchimia che non sfugge ai fotografi di una volta. Ora, in quest'ultimo studio, curiosamente, il bianco è ombra.
L'immagine è ombra dell'invisibile?
A Constantin significa interrogare la vita partendo da ciò che la precede o segue, interrogando la materia, cercando di intercettarne la forma contenuta per restituirla attraverso una sua possibile proiezione.
Un desiderio di tridimensionalità negata dal supporto ma a cui aspira , affidandosi ad una geometria immaginaria che contiene in se il gesto generatore.
Primi appunti utili ad identificare dettagli necessari alla realizzazione del lavoro rispettando, con maturata fede, il rapporto di discreta casualità tra visione e sua manifestazione.
- Pietro Bologna.

[Immagine: SALE E MAGMATICA, 2021, olio su tela, cm.200x170 Lara Ilaria Braconi]

Tags: gallerialorenzovatalaro, a14, mostremilano, mostreinitalia, adfinis, relazioni, confini, constantin, pietrobologna, arte, art, exhibitions, milano
Altri Eventi

Tramestio

12 maggio 2021 | Staff
image

Nelle sale nobili di Palazzo Cusani sarà inaugurata, il 28 maggio 2021, la mostra Tramestio a cura di Michael Camisa e Sophia Radici. I protagonisti sono tre art...

Leggi Tutto

Parigi è in piena rivoluzione

11 maggio 2021 | Staff
image

Parigi è in piena rivoluzione è la mostra storico-documentaria a 150 anni dalla Comune che presso il Museo civico del Risorgimento di Bologna pre...

Leggi Tutto

Chi non salta. Calcio. Cultura. Identità

10 maggio 2021 | Staff
image

Il Museo di Fotografia Contemporanea presenta la mostra collettiva Chi non salta. Calcio. Cultura. Identità, a cura di Matteo Balduzzi, una riflessione ...

Leggi Tutto

Andrea Pazienza

10 maggio 2021 | Staff
image

Il genio creativo di Andrea Pazienza è in mostra a Palazzo Albergati di Bologna con oltre cento opere dagli archivi delle persone a lui più care, come la sorella, il fratello e la moglie...

Leggi Tutto

I love Lego

9 maggio 2021 | Staff
image

Apre al pubblico a Palazzo Albergati di Bologna I LOVE LEGO, la mostra per bambini e appassionati di tutte le età.
In un gioco di colori e prospett...

Leggi Tutto

The Blind Leading The Blind

7 maggio 2021 | Staff
image

La nuova mostra collettiva ospitata dalla sede della galleria Monitor di Pereto, intitolata "The Blind Leading The Blind", vede invitati otto artisti uomini, c...

Leggi Tutto

Più grande di me. Voci eroiche dalla ex Jugoslavia

6 maggio 2021 | Staff
image

Ci sono nove insoliti angeli che si affacciano dalla lunga vetrata del MAXXI e, sospesi sulla piazza, sembrano osservare dall'alto i visitatori del museo: sono ritratti...

Leggi Tutto

Alex Sojic. Unwind

4 maggio 2021 | Staff
image

MADE4ART presenta una personale della pittrice serba Alex Sojic a cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni, allestita in concomitanza con la Giornata Internazionale dei Musei/International Museum Day...

Leggi Tutto

Mateusz Choróbski | Namsal Siedlecki

3 maggio 2021 | Staff
image

La Chiesa di San Giuseppe delle Scalze a Pontecorvo a Napoli ospita una mostra che coinvolge due tra le più significative presenze del panorama creativo contemporaneo, Mateusz Choróbski ...

Leggi Tutto

Richard Mosse. Displaced

3 maggio 2021 | Staff
image

Prima mostra antologica di Richard Mosse, Displaced, presentata da Fondazione MAST di Bologna, accoglie settantasette fotografie di grande formato, un grande video wall a sedici canali e tre ...

Leggi Tutto
Vedi Tutti gli Eventi
Scrivi il tuo commento