page loader

Pittura, vibrazione e segno. 60 anni di ordinata casualitàMostra personale di Paolo Masi presso la Rocca di Umbertide

Pittura, vibrazione e segno. 60 anni di ordinata casualità

dal 9 luglio 2021 al 29 agosto 2021

da martedì a domenica dalle 10.30 alle 12-30 e dalle 16.30 alle 18.30; chiuso il lunedì, aperto Ferragosto.

Rocca di Umbertide
, Via Guidalotti, 14, Umbertide, PG, Umbria, Italia

Ingresso intero Euro 5, ridotto Euro 3, gratuito per ragazzi fino ad 11 anni. Il biglietto comprende anche l'accesso al Museo Comunale di Santa Croce.

|

Image Carousel

La Rocca di Umbertide ospita Pittura, vibrazione e segno. 60 anni di ordinata casualità, mostra personale di Paolo Masi, maestro indiscusso nel panorama storico-artistico italiano.
Promossa dal Comune di Umbertide in collaborazione con FerrarinArte, l'esposizione sarà inaugurata venerdì 9 luglio alle ore 18.00, alla presenza dell'artista.
La mostra si configura come un'importante antologica che ha per protagonista Paolo Masi (Firenze, 1933), di cui raccoglie, grazie alla disponibilità dello stesso artista e della galleria FerrarinArte di Legnago (VR), una selezione di capolavori degli ultimi sessant'anni della sua intensa attività di ricerca e sperimentazione.
Come per i precedenti progetti nati dalla collaborazione tra l'artista e la galleria veneta, ogni occasione espositiva viene concepita in funzione del luogo che la accoglie, generando uno stretto legame tra la vibrazione segnica delle opere di Masi e gli ambienti che le circondano.
L'analiticità della pittura di Masi raccoglie le eredità di un pensiero attorno alla Pittura che si è sviluppato a partire dalla seconda metà degli anni Sessanta e, analogamente ad alcuni altri artisti della sua generazione che in tutta Italia affermavano il valore perdurante di questo linguaggio, ha manifestato la coerenza del suo atteggiamento - certo con variazioni e diverse tipologie di lavori - in un lungo itinerario artistico che, ininterrotto, prosegue tutt'oggi.
Il percorso espositivo si compone di oltre sessanta opere, in un dialogo-confronto inedito che permette un'approfondita immersione nella sua espressività, un avvincente viaggio nelle profondità di un colore divenuto segno.
La mostra costituisce la prima occasione espositiva per presentare la monografia "Paolo Masi. Pittura, vibrazione e segno. 60 anni di ordinata casualità", a cura di Giorgio Ferrarin e Matteo Galbiati, edita da Silvana Editoriale nel 2020. Il volume riassume gli ultimi sessant'anni di lavoro dell'artista attraverso tutte le serie e le tipologie di opere da lui realizzate nell'ampio arco temporale della sua ricerca.

Risorse: bio dell'artista Paolo Masi qui.

[Immagine: Paolo Masi, Senza titolo, 2014, tecnica mista su cartone, cm 85x154]

Tags: roccadiumbertide, mostreinitalia, paolomasi, pittura, vibrazione, segno, casualita, arte, art, exhibitions, umbertide
Altri Eventi

Orizzonti. Le imperfezioni dell’anima

26 gennaio 2022 | Staff
image

L'associazione culturale Febo e Dafne di Torino presenta la mostra personale di Marco Longo Orizzonti. Le imperfezioni dell’anima a cura di Simonetta Pav...

Leggi Tutto

In the Off Hours

25 gennaio 2022 | Staff
image

Renata Fabbri arte contemporanea è lieta di annunciare In the Off Hours, la prima personale in Italia dell’artista Elif Erkan (Ankara, Turchia, 19...

Leggi Tutto

Paolo Mottura. Pinocchio, Carême e altre storie

24 gennaio 2022 | Staff
image

Il CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia presenta un Paolo Mottura inedito con la mostra Pinocchio, Carême e altre storie, a cura di Ele...

Leggi Tutto

Luciano Bonetti. Vicine lontananze

24 gennaio 2022 | Staff
image

In mostra presso MADE4ART una selezione di opere pittoriche frutto della produzione artistica più recente di Luciano Bonetti. Accanto alla serie di lavori Finest...

Leggi Tutto

Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli

20 gennaio 2022 | Staff
image

z2o project è lieta di presentare la mostra Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli, a cura di Daniela Bigi in collaborazione con l’Archivio Ces...

Leggi Tutto

Mattia Bosco, Jannis Kounellis, Maria Elisabetta Novello. Concretezza dell'essenzialità.

14 gennaio 2022 | Staff
image

La Galleria Fumagalli presenta il quarto appuntamento del ciclo espositivo “MY30YEARS – Coherency in Diversity” pensato come momento di celebrazione d...

Leggi Tutto

Furio Cavallini ovvero il Crazy Horse di Bianciardi

14 gennaio 2022 | Staff
image

Il Polo Culturale le Clarisse ospita la mostra “Furio Cavallini ovvero il Crazy Horse di Bianciardi”.
Promossa dall’Associazione Culturale Giusep...

Leggi Tutto

Alberonero. Penso Pianura

11 gennaio 2022 | Staff
image

A inaugurare la programmazione espositiva 2022 è Alberonero, artista di origini lodigiane e curriculum internazionale, classe 1991. Alberonero prende possesso de...

Leggi Tutto

12 Apostoli

7 gennaio 2022 | Staff
image

La Takeawaygallery, in occasione dei 12 anni della Galleria, ha voluto invitare 12 artisti con cui collabora da anni ad esporre al Teatro Arciliuto. Coerente con il pro...

Leggi Tutto

Claudio Di Carlo. Detto Fatto.

5 gennaio 2022 | Staff
image

In continuità con I pasticcini li porto io, mostra tenutasi a Roma nel 2020, Claudio Di Carlo, ospite del nuovo spazio espositivo pescarese GArt Gallery...

Leggi Tutto
Vedi Tutti gli Eventi
Scrivi il tuo commento