page loader

La Scapigliatura. Una generazione controMostra sulla Scapigliatura a Lecco

La Scapigliatura. Una generazione contro

mostra sospesa

Palazzo delle Paure
, piazza XX Settembre, Lecco, LC, Lombardia, Italia

|

Image Carousel

La mostra ripercorre la storia e le istanze della Scapigliatura, movimento culturale nato e sviluppato in Italia nella seconda metà del XIX secolo.
L'esposizione, curata da Simona Bartolena, prodotta e realizzata da ViDi – Visit Different, in collaborazione con il Comune di Lecco e il Sistema Museale Lecchese, presenta ottanta opere, tra pitture e sculture provenienti da musei pubblici e collezioni private, dei suoi maggiori esponenti, quali Tranquillo Cremona, Daniele Ranzoni, Giuseppe Grandi e dei loro seguaci, per approfondire i molti aspetti di una nuova tendenza che nasce letteraria per esprimersi anche nelle altre discipline.
Il percorso che si sviluppa all'interno delle sale del palazzo sul lungolago lecchese, suddiviso in sezioni che indagano i diversi momenti e le differenti personalità che hanno caratterizzato la Scapigliatura, offre un momento di riflessione sulle origini del movimento pittorico, con opere di Giovanni Carnovali detto il Piccio, di Federico Faruffini e degli altri "padri" del nuovo stile, e una chiosa dedicata all'importante eredità dell'esperienza scapigliata, che aprì la strada alla ricerca dei futuri divisionisti, come ad esempio Giuseppe Pellizza da Volpedo e Giovanni Segantini. 
La rassegna propone un racconto a tutto tondo della Scapigliatura che parte dalle arti visive per approdare alle altre forme espressive, in un complesso e suggestivo gioco di rimandi, in un dialogo serrato, in cui i temi macabri e scuri della letteratura accompagnano, talvolta in sensibile contrasto, i toni lievi e fioriti della pittura e il realismo tematico della scultura, conducendo i visitatori nel clima tormentato e instabile di un movimento, nato e cresciuto tra Milano e Torino ma dalle attitudini internazionali. 
La mostra propone dei focus sul ruolo che la Scapigliatura ebbe nello sviluppo culturale del territorio lariano, sia in quello lecchese intorno alle figure di Antonio Ghislanzoni e Amilcare Ponchielli, che in quello comasco dove sorge villa Pisani-Dossi, di proprietà dello scrittore Carlo Dossi (1849-1910), protagonista della Scapigliatura letteraria, e progettata dal pittore, incisore e architetto Luigi Conconi (1852-1917), presente in mostra anche con numerose opere. 
La Scapigliatura si è sviluppata tra Lombardia e Piemonte, in un'Italia appena unificata e già in profondo cambiamento, letterati, artisti e musicisti, uniti dalla comune volontà di aprirsi ai modelli europei e di condurre un’esistenza anticonformista, portano la loro battaglia antiborghese e bohémien, venata da forti contraddizioni.
Osservata oggi, la Scapigliatura rivela una straordinaria modernità, assumendo una valenza profondamente attuale: oltre a porsi, negli atteggiamenti sovversivi, come antefatto delle Avanguardie novecentesche, essa anticipa ampiamente le attitudini esistenziali e le scelte espressive dell'età contemporanea.

[Immagine: Virgilio Ripari, Amore fraterno, acquerello su carta 52,5x40,5 cm collezione privata]

Tags: palazzodellepaure, mostrelecco, mostreinitalia, scapigliatura, unagenerazionecontro, movimentoculturale, arte, art, exhibitions, lecco
Altri Eventi

Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli

20 gennaio 2022 | Staff
image

z2o project è lieta di presentare la mostra Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli, a cura di Daniela Bigi in collaborazione con l’Archivio Ces...

Leggi Tutto

Mattia Bosco, Jannis Kounellis, Maria Elisabetta Novello. Concretezza dell'essenzialità.

14 gennaio 2022 | Staff
image

La Galleria Fumagalli presenta il quarto appuntamento del ciclo espositivo “MY30YEARS – Coherency in Diversity” pensato come momento di celebrazione d...

Leggi Tutto

Furio Cavallini ovvero il Crazy Horse di Bianciardi

14 gennaio 2022 | Staff
image

Il Polo Culturale le Clarisse ospita la mostra “Furio Cavallini ovvero il Crazy Horse di Bianciardi”.
Promossa dall’Associazione Culturale Giusep...

Leggi Tutto

Alberonero. Penso Pianura

11 gennaio 2022 | Staff
image

A inaugurare la programmazione espositiva 2022 è Alberonero, artista di origini lodigiane e curriculum internazionale, classe 1991. Alberonero prende possesso de...

Leggi Tutto

12 Apostoli

7 gennaio 2022 | Staff
image

La Takeawaygallery, in occasione dei 12 anni della Galleria, ha voluto invitare 12 artisti con cui collabora da anni ad esporre al Teatro Arciliuto. Coerente con il pro...

Leggi Tutto

Claudio Di Carlo. Detto Fatto.

5 gennaio 2022 | Staff
image

In continuità con I pasticcini li porto io, mostra tenutasi a Roma nel 2020, Claudio Di Carlo, ospite del nuovo spazio espositivo pescarese GArt Gallery...

Leggi Tutto

Levi e Ragghianti. Un'amicizia fra pittura, politica e letteratura

5 gennaio 2022 | Staff
image

La nuova mostra ideata e organizzata in occasione del quarantennale della Fondazione Centro Studi Ragghianti LEVI e RAGGHIANTI Un'amicizia fra pittura, politica e lette...

Leggi Tutto

Pentrarto | Quasi pittura

4 gennaio 2022 | Staff
image

MADE4ART di Milano è lieto di presentare Pentrarto | Quasi pittura, esposizione personale dell'artista, poeta, compositore e musicista Sergio Armaroli, ...

Leggi Tutto

Elisa Montessori. Piante e fiori (moralità boschiva)

4 gennaio 2022 | Staff
image

Conosce, riconosce somiglianze, abbondanze, legami, dettami correlati, celati, inizi intricati, indizi ingarbugliati, e nei recessi gli eccessi.
Wislawa S...

Leggi Tutto

Davide D'Elia. Fresco.

31 dicembre 2021 | Staff
image

RINVIATA ALLA PRIMAVERA 2022.
NOS Visual Arts Production presenta FRESCO, la prima mostra personale di Davide D’Elia a Bologna, presso il Museo Davia Bargell...

Leggi Tutto
Vedi Tutti gli Eventi
Scrivi il tuo commento