page loader

Etruschi. Viaggio nelle terre dei RasnaDal 7 Dicembre 2019 al 24 Maggio 2020

Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna

Dal 7 Dicembre 2019 al 24 Maggio 2020

Dalle 9 alle 18. Sabato e Domenica dalle 10 alle 20. Chiusura: Martedì non festivi

, via dell'Archiginnasio, 2, Bologna, BO, Emilia-Romagna, Italia

Riapertura dal 20 Maggio 2020. Per consultare le nuove norme di accesso, clicca qui

|
Condividi :

Image Carousel

La mostra, promossa e progettata da Istituzione Bologna Musei | Museo Civico Archeologico in collaborazione con la Cattedra di Etruscologia e Antichità Italiche dell'Università degli Studi di Bologna, raccoglie presso il Museo Civico Archeologico di Bologna materiali giunti da sessanta musei ed enti italiani e internazionali, dai Musei Vaticani al British Museum, al fine di omaggiare la civiltà etrusca lungo un ricco percorso espositivo. Un viaggio nelle terre dei Rasna, quello compiuto dal visitatore, che incominia dalle origini, intorno al IX secolo a.C., e termina alla fine del mondo etrusco, tra il IV e il II secolo a.C.

Risorse: CS_Etruschi_Viaggio_nelle_terre_dei_Rasna_16102019.pdf

Come arrivare:

In auto:
situato in Zona a Traffico Limitato. Uscite tangenziale più vicine n. 11/11bis-12, direzione centro.
Parcheggi a pagamento più vicini: Piazza VIII Agosto (10 min. a piedi) e Parcheggio Staveco (15 min. a piedi).

In autobus:
tutti gli autobus di linea che effettuano la fermata in prossimità di Piazza Maggiore

Tags: museocivicoarcheologico, museocivico, etruschibologna, etruschi, civiltaetrusca, museibologna, bologna, mostreinitalia, mostre, exhibitions
Altri Eventi

Berlinde De Bruyckere. Aletheia

29 maggio 2020 | Staff
image

Al centro della personale Aletheia troviamo Berlinde De Bruyckere (Gand, 1964) e la sua poetica: il corpo sofferente, i traumi, la morte e l'aletheia intesa come "rivelazione". La mo...

Leggi Tutto

Nanda Vigo - Light project 2020

29 maggio 2020 | Staff
image

Il MACTE di Termoli presenta la mostra Nanda Vigo LIGHT PROJECT 2020, un focus sul lavoro di Nanda Vigo (Milano, 1936) svolto a partire dagli anni Settanta, che l'ha resa una delle artiste pi...

Leggi Tutto

Juan Navarro Baldeweg. Architettura, pittura, scultura in un campo di energia e processo

29 maggio 2020 | Staff
image

Il Museo di Santa Giulia di Brescia è pronto ad accogliere la mostra Juan Navarro Baldeweg. Architettura, pittura, scultura in un campo di energia e processo, dedicata a uno degli arch...

Leggi Tutto

Il regno segreto. Sardegna-Piemonte: una visione postcoloniale

28 maggio 2020 | Staff
image

Il rapporto tra Sardegna e Piemonte raccontato da intellettuali, musicisti e artisti a partire dal 1720 fino agli anni Settanta del ventesimo secolo. Testi letterari, fotografie, opere d'arte, spartit...

Leggi Tutto

Robert Doisneau

27 maggio 2020 | Staff
image

Palazzo Pallavicini di Bologna dedica a Robert Doisneau (Gentilly, 1912 – Montrouge, 1994) una mostra organizzata in collaborazione con diChroma photography, a cura dell'Atelier Rob...

Leggi Tutto

Helmut Newton. Works

27 maggio 2020 | Staff
image

Sessantotto fotografie con cui cercare di presentare la lunga carriera di Helmut Newton (Berlino, 1920 – West Hollywood, 2004). E' questo l'intento della retrospettiva Helmut Newton. Works Leggi Tutto

Giuseppe Chiari in VideotecaGAM

27 maggio 2020 | Staff
image

Sono due i video in mostra realizzati dall'artista, compositore e sperimentatore Giuseppe Chiari (Firenze 1926 – 2007): Kunst ist einfach (L’arte è facile) nacque nel 1973 ...

Leggi Tutto

Simone Forti. Senza Fretta

27 maggio 2020 | Staff
image

Al centro della mostra Senza Fretta, le News Animation svilluppate da Simone Forti (1935) negli anni Ottanta in cui l'artista approfondisce il legame tra movimento, linguaggio e fisi...

Leggi Tutto

Ren Hang

27 maggio 2020 | Staff
image

Sarà la prima mostra in Italia sul poeta e fotografo cinese Ren Hang (Changchun 1987- Pechino 2017), un artista intenso guardato come un sovversivo, i cui lavori furono tacciati di pornografia....

Leggi Tutto

Mohamed Keita: KENE/Spazio

26 maggio 2020 | Staff
image

Mohamed Keita arrivò a Roma nel 2010 come rifugiato politico. Incontrò la fotografia e da allora ne fece una professione, permettendo così la nascita di KENE, "spazio", un percors...

Leggi Tutto
Scrivi il tuo commento