page loader

Lara Ilaria Braconi. Amore lento, presenti scomparsiLara Ilaria Braconi in Galleria Lorenzo Vatalaro a Milano

Lara Ilaria Braconi. Amore lento, presenti scomparsi

dal 24 febbraio 2021 al 20 marzo 2021

apertura 24 febbraio 2021 alle ore 18. Aperto dalle 10.30 alle 20 (chiusura domencia)

Galleria Lorenzo Vatalaro
, piazza San Simpliciano, Milano, MI, Lombardia, Italia

|

Image Carousel

È opinione diffusa che un'opera d'arte debba colpire immediatamente, quasi per spontanea maniera di presentarsi. Va da sé però che questo non è sempre possibile, specialmente quando essa presenta tratti di novità o esprime una sensibilità marcatamente individuale. Non è detto infatti che in questi casi, quando l'opera testimonia percorsi di ricerca soggettivi, lo faccia per via di eloquenza visiva e semplicità. Penso che il lavoro di Lara Ilaria Braconi sia di questo tipo.
I dipinti di Lara non sono ambienti dotati di profondità di campo visiva (così che all’interno del dipinto si possa definire un vicino e un lontano). La profondità di campo, lo spessore dell'ambiente, è generato nell'esperienza delle associazioni emotive che il dipinto suscita. È in questa dimensione del dipinto - quella della reazione - che è possibile differenziare le parti tra di loro, distinguerle, definire una nozione di luogo - una superficie e uno sfondo.

Le tele hanno spesso grandi dimensioni, incoraggiando una visione macroscopica; se ne può fare però con altrettanto vantaggio una scansione minuta, seguendo le irregolarità cromatiche che si propagano sulla superficie, come se il processo espressivo fosse anche miniaturizzato - si aprono così circuiti della vista, che sequenziano gli avvenimenti sulla tela
seguendo le traiettorie suggerite. Poi repentinamente una macchia riapre a uno sguardo d'insieme; per essere nuovamente riassorbito da circuiti di dettaglio più in là. Gli appigli sono
pochi, prevale la dispersione. Potremmo dire: l'operazione compositiva non è un'operazione di sintesi, la ricerca di un'unità dello sguardo, sebbene fattori unificanti intervengono, ma di lasciare che la vista percorra inesausta la tela. Quest'apertura dello sguardo, che svincola l'opera da una prospettiva conclusiva, introduce anche un elemento di arbitrarietà: la tela
finisce qui, ma potrebbe continuare a oltranza. Come se ci fosse uno sfasamento tra il suo confine e la dinamica interna - qualcosa va fuori fuoco. Le superfici continuano altrove. Un
altrove, sospetto come tutti gli altrove.

Da "Sulla serie pittorica Amore Lento, Presenti Scomparsi di Lara Ilaria Braconi" di Giovanni Sommazzi

[Immagine: IL DONO, 2021 olio su tela, cm.200x170, Lara Ilaria Braconi]

Tags: gallerialorenzovatalaro, mostremilano, mostreinitalia, larailariabraconi, amorelento, presentiscomparsi, arte, art, exhibitions, milano
Altri Eventi

Orizzonti. Le imperfezioni dell’anima

26 gennaio 2022 | Staff
image

L'associazione culturale Febo e Dafne di Torino presenta la mostra personale di Marco Longo Orizzonti. Le imperfezioni dell’anima a cura di Simonetta Pav...

Leggi Tutto

In the Off Hours

25 gennaio 2022 | Staff
image

Renata Fabbri arte contemporanea è lieta di annunciare In the Off Hours, la prima personale in Italia dell’artista Elif Erkan (Ankara, Turchia, 19...

Leggi Tutto

Paolo Mottura. Pinocchio, Carême e altre storie

24 gennaio 2022 | Staff
image

Il CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia presenta un Paolo Mottura inedito con la mostra Pinocchio, Carême e altre storie, a cura di Ele...

Leggi Tutto

Luciano Bonetti. Vicine lontananze

24 gennaio 2022 | Staff
image

In mostra presso MADE4ART una selezione di opere pittoriche frutto della produzione artistica più recente di Luciano Bonetti. Accanto alla serie di lavori Finest...

Leggi Tutto

Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli

20 gennaio 2022 | Staff
image

z2o project è lieta di presentare la mostra Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli, a cura di Daniela Bigi in collaborazione con l’Archivio Ces...

Leggi Tutto

Mattia Bosco, Jannis Kounellis, Maria Elisabetta Novello. Concretezza dell'essenzialità.

14 gennaio 2022 | Staff
image

La Galleria Fumagalli presenta il quarto appuntamento del ciclo espositivo “MY30YEARS – Coherency in Diversity” pensato come momento di celebrazione d...

Leggi Tutto

Furio Cavallini ovvero il Crazy Horse di Bianciardi

14 gennaio 2022 | Staff
image

Il Polo Culturale le Clarisse ospita la mostra “Furio Cavallini ovvero il Crazy Horse di Bianciardi”.
Promossa dall’Associazione Culturale Giusep...

Leggi Tutto

Alberonero. Penso Pianura

11 gennaio 2022 | Staff
image

A inaugurare la programmazione espositiva 2022 è Alberonero, artista di origini lodigiane e curriculum internazionale, classe 1991. Alberonero prende possesso de...

Leggi Tutto

12 Apostoli

7 gennaio 2022 | Staff
image

La Takeawaygallery, in occasione dei 12 anni della Galleria, ha voluto invitare 12 artisti con cui collabora da anni ad esporre al Teatro Arciliuto. Coerente con il pro...

Leggi Tutto

Claudio Di Carlo. Detto Fatto.

5 gennaio 2022 | Staff
image

In continuità con I pasticcini li porto io, mostra tenutasi a Roma nel 2020, Claudio Di Carlo, ospite del nuovo spazio espositivo pescarese GArt Gallery...

Leggi Tutto
Vedi Tutti gli Eventi
Scrivi il tuo commento