page loader

Lara Ilaria Braconi. Amore lento, presenti scomparsiLara Ilaria Braconi in Galleria Lorenzo Vatalaro a Milano

Lara Ilaria Braconi. Amore lento, presenti scomparsi

dal 24 febbraio 2021 al 20 marzo 2021

apertura 24 febbraio 2021 alle ore 18. Aperto dalle 10.30 alle 20 (chiusura domencia)

Galleria Lorenzo Vatalaro
, piazza San Simpliciano, Milano, MI, Lombardia, Italia

|

Image Carousel

È opinione diffusa che un'opera d'arte debba colpire immediatamente, quasi per spontanea maniera di presentarsi. Va da sé però che questo non è sempre possibile, specialmente quando essa presenta tratti di novità o esprime una sensibilità marcatamente individuale. Non è detto infatti che in questi casi, quando l'opera testimonia percorsi di ricerca soggettivi, lo faccia per via di eloquenza visiva e semplicità. Penso che il lavoro di Lara Ilaria Braconi sia di questo tipo.
I dipinti di Lara non sono ambienti dotati di profondità di campo visiva (così che all’interno del dipinto si possa definire un vicino e un lontano). La profondità di campo, lo spessore dell'ambiente, è generato nell'esperienza delle associazioni emotive che il dipinto suscita. È in questa dimensione del dipinto - quella della reazione - che è possibile differenziare le parti tra di loro, distinguerle, definire una nozione di luogo - una superficie e uno sfondo.

Le tele hanno spesso grandi dimensioni, incoraggiando una visione macroscopica; se ne può fare però con altrettanto vantaggio una scansione minuta, seguendo le irregolarità cromatiche che si propagano sulla superficie, come se il processo espressivo fosse anche miniaturizzato - si aprono così circuiti della vista, che sequenziano gli avvenimenti sulla tela
seguendo le traiettorie suggerite. Poi repentinamente una macchia riapre a uno sguardo d'insieme; per essere nuovamente riassorbito da circuiti di dettaglio più in là. Gli appigli sono
pochi, prevale la dispersione. Potremmo dire: l'operazione compositiva non è un'operazione di sintesi, la ricerca di un'unità dello sguardo, sebbene fattori unificanti intervengono, ma di lasciare che la vista percorra inesausta la tela. Quest'apertura dello sguardo, che svincola l'opera da una prospettiva conclusiva, introduce anche un elemento di arbitrarietà: la tela
finisce qui, ma potrebbe continuare a oltranza. Come se ci fosse uno sfasamento tra il suo confine e la dinamica interna - qualcosa va fuori fuoco. Le superfici continuano altrove. Un
altrove, sospetto come tutti gli altrove.

Da "Sulla serie pittorica Amore Lento, Presenti Scomparsi di Lara Ilaria Braconi" di Giovanni Sommazzi

[Immagine: IL DONO, 2021 olio su tela, cm.200x170, Lara Ilaria Braconi]

Tags: gallerialorenzovatalaro, mostremilano, mostreinitalia, larailariabraconi, amorelento, presentiscomparsi, arte, art, exhibitions, milano
Altri Eventi

Tramestio

12 maggio 2021 | Staff
image

Nelle sale nobili di Palazzo Cusani sarà inaugurata, il 28 maggio 2021, la mostra Tramestio a cura di Michael Camisa e Sophia Radici. I protagonisti sono tre art...

Leggi Tutto

Parigi è in piena rivoluzione

11 maggio 2021 | Staff
image

Parigi è in piena rivoluzione è la mostra storico-documentaria a 150 anni dalla Comune che presso il Museo civico del Risorgimento di Bologna pre...

Leggi Tutto

Chi non salta. Calcio. Cultura. Identità

10 maggio 2021 | Staff
image

Il Museo di Fotografia Contemporanea presenta la mostra collettiva Chi non salta. Calcio. Cultura. Identità, a cura di Matteo Balduzzi, una riflessione ...

Leggi Tutto

Andrea Pazienza

10 maggio 2021 | Staff
image

Il genio creativo di Andrea Pazienza è in mostra a Palazzo Albergati di Bologna con oltre cento opere dagli archivi delle persone a lui più care, come la sorella, il fratello e la moglie...

Leggi Tutto

I love Lego

9 maggio 2021 | Staff
image

Apre al pubblico a Palazzo Albergati di Bologna I LOVE LEGO, la mostra per bambini e appassionati di tutte le età.
In un gioco di colori e prospett...

Leggi Tutto

The Blind Leading The Blind

7 maggio 2021 | Staff
image

La nuova mostra collettiva ospitata dalla sede della galleria Monitor di Pereto, intitolata "The Blind Leading The Blind", vede invitati otto artisti uomini, c...

Leggi Tutto

Più grande di me. Voci eroiche dalla ex Jugoslavia

6 maggio 2021 | Staff
image

Ci sono nove insoliti angeli che si affacciano dalla lunga vetrata del MAXXI e, sospesi sulla piazza, sembrano osservare dall'alto i visitatori del museo: sono ritratti...

Leggi Tutto

Alex Sojic. Unwind

4 maggio 2021 | Staff
image

MADE4ART presenta una personale della pittrice serba Alex Sojic a cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni, allestita in concomitanza con la Giornata Internazionale dei Musei/International Museum Day...

Leggi Tutto

Mateusz Choróbski | Namsal Siedlecki

3 maggio 2021 | Staff
image

La Chiesa di San Giuseppe delle Scalze a Pontecorvo a Napoli ospita una mostra che coinvolge due tra le più significative presenze del panorama creativo contemporaneo, Mateusz Choróbski ...

Leggi Tutto

Richard Mosse. Displaced

3 maggio 2021 | Staff
image

Prima mostra antologica di Richard Mosse, Displaced, presentata da Fondazione MAST di Bologna, accoglie settantasette fotografie di grande formato, un grande video wall a sedici canali e tre ...

Leggi Tutto
Vedi Tutti gli Eventi
Scrivi il tuo commento