page loader

KINFotografie di Carola Guaineri - kintsugi di Anita Cerrato in una mostra promossa dalla Galleria Expowall di Milano

KIN

dal 20 maggio 2021 al 19 giugno 2021

Galleria Expowall
, Via Curtatone, 4, Milano, Mi, Lombardia, Italia

Mostra visitabile su appuntamento

|

Image Carousel

In occasione dell'esposizione KIN 金, promossa dalla Galleria Expowall di Milano, Carola Guaineri e Anita Cerrato mettono in mostra il frutto di tre anni di lavoro per applicare la tecnica del kintsugi, l'arte giapponese di riparare con l'oro, alla fotografia. 
KIN 金 (oro in giapponese) è una selezione di quattordici fotografie stampate in camera oscura da Carola Guaineri, poi strappate e riassemblate attraverso la preziosità di un filo d'oro da Anita Cerrato. Un connubio forte quello tra Carola e Anita, tra i tempi della fotografia analogica e delle bacinelle dello sviluppo fotografico davanti alle quali si attende che l'immagine prenda forma, e i tempi pazienti e misurati della traccia d'oro che, seguendo le irregolarità delle fratture, ricompone pian piano i frammenti, ridestando la forma dell'oggetto.
La scelta delle immagini operata da Carola Guaineri e Anita Cerrato ha a che fare con bisogni spesso trascurati ma che fortemente ci appartengono. Per questo si rende necessario un lavoro di ricomposizione affinché tali bisogni possano nuovamente emergere in tutta la loro necessità umana per il loro valore, prezioso quanto l'oro.
Il kintsugi è stato recentemente utilizzato da grandi brand internazionali, dall'automotive alla cosmetica fino al gioiello, come metafora di rinascita. 

Spiegano Carola e Anita: «Il nostro progetto, più che mai attuale oggi, è nato più di tre anni fa. Partiamo dalle foto stampate in camera oscura, le strappiamo, e le restauriamo con la tecnica del kintsugi originale. Ci sono voluti tutti questi anni per fare una ricerca approfondita sui materiali e sulle tecniche, dato che le foto sono veramente strappate, incollate, stuccate e dorate utilizzando lacca urushi e oro zecchino. La grossa difficoltà tecnica è dovuta al fatto che le carte che si usano per la stampa, baritata e politenata, sono delicatissime e temono l'umidità, mentre la lacca urushi per polimerizzare ha bisogno del cosiddetto muro: una camera rivestita di legno dove ci siano almeno 20° e il 65% di umidità relativa». 
«Cosa c'è sotto quel filamento d'oro? - si chiede Luigi Guaineri, autore del testo di presentazione.  Cosa c'è sotto l'attimo rappreso in una fotografia? E se fosse un rumore, o un suono? Magari una parola? Il rumore di un vaso che si rompe. Il suono che circonda il momento in una fotografia. Sotto l'abile tessitura di quel filo d'oro vi è l'eco del rumore di un vaso che si rompe, il rumore di una fotografia che si è strappata. Già, perché il fascino, o per alcuni solo la curiosità, di una tecnica come quella del Kintsugi, è di non nascondersi. È nel non-esser-invisibile, nel non avere la pretesa di restituire l'oggetto ad una sua presunta originalità. Al contrario, è ben visibile il suo intervento. Fino al punto da esserne parte integrante, e non semplicemente una cicatrice. Quel filo dorato non ripara solamente, crea. Se a rompersi è una fotografia? Un vaso è un oggetto concreto, rimanda ad un uso. Una fotografia invece a cosa rimanda? E cosa evoca l'intervento del kintsugi.  È qui che la collaborazione tra Carola Guaineri e Anita Cerrato assume le valenze del gioco e del rimando, dei richiami e degli echi, e intende suggerire un invito a interrogarsi su alcuni aspetti che ci riguardano, non solo individualmente».

Carola Guaineri è nata a Milano il 30 dicembre 1975. Ha iniziato il suo percorso come fotografa nel 1991, dopo aver visto la mostra del fotografo Ansel Adams. Da allora il bianco e nero sono diventati il mezzo per esprimersi. Lavora nella sua camera oscura, sviluppando e stampando le proprie foto in una continua ricerca stilistica.

Anita Cerrato è nata a Milano il 20 maggio 1975. Scrittrice e restauratrice, ha appreso la tecnica del kintsugi originale presso alcuni maestri giapponesi. Nel 2015, insieme a Giancarlo Bozzani, artista e designer, ha fondato Kintsu Handmade. La passione per il design la porta anche a fare molta ricerca, per sondare nuove idee creative, sperimenta applicando l'antica tecnica del kintsugi su materiali non consueti.

[Immagine: POLLICI, 2021, cm 24X18. Fotografia stampata a mano su carta politenata satinata, strappata, incollata e dorata utilizzando lacca urushi bengara e oro zecchino 24kt]

Tags: galleriaexpowall, expowallgallery, mostremilano, mostreinitalia, kin, kintsugi, artegiapponese, oro, carolaguaineri, anitacerrato, fotografie, arte, art, exhibitions, milano
Altri Eventi

Elisa Talentino. Tecnica mista

23 luglio 2022 | Staff
image

Si intitola Tecnica mista e sarà aperta al pubblico presso la Casa di Rigoletto a Mantova, la mostra personale dell’artista e illustratrice Elisa ...

Leggi Tutto

I giardini di Artemide

23 luglio 2022 | Staff
image

Dopo il successo delle prime due edizioni, quest’estate la rassegna Sentieri d’arte, a cura di Fulvio Chimento e Carlotta Minarelli, torna sulle Dolomiti Am...

Leggi Tutto

Antonio Ligabue. L'ora senz'ombra

19 luglio 2022 | Staff
image

La Galleria di BPER Banca si apre al contemporaneo con una mostra dossier dedicata ad Antonio Ligabue, in occasione di festivalfilosofia (16-18 settembre 2022), di cui ...

Leggi Tutto

Cielo incluso

18 luglio 2022 | Staff
image

Il 23 luglio 2022 inaugura presso gli spazi (giardini pensili e palazzo) di Palazzo Chigi-Albani di Soriano nel Cimino la mostra Cielo incluso con le opere di ...

Leggi Tutto

Mondo reale

18 luglio 2022 | Staff
image

Mondo Reale è la mostra presentata dalla Fondation Cartier pour l’art contemporain nell’ambito della 23a Esposizione Internazionale Unknown Unkno...

Leggi Tutto

Summer in Brera 2022

18 luglio 2022 | Staff
image

MADE4ART è lieto di presentare presso la propria sede nel cuore di Brera, il quartiere dell’arte nel centro di Milano, un’esposizione di lavori di pi...

Leggi Tutto

Astratte Ri-generazioni

8 luglio 2022 | Staff
image

All’interno del progetto Ex voto. Artisti per Rosalia, inaugura il giorno 13 luglio 2022 alle ore 16.00, Astratte Ri-generazioni con le opere di Salvator...

Leggi Tutto

Zeroottouno. Heart Earth

7 luglio 2022 | Staff
image

Fabbrica Eos di Milano presenta la mostra Heart Earth di Zeroottouno, duo creativo di origini calabresi composto da Davide Negro e Giuseppe Guerrisi.
Cura...

Leggi Tutto

Victoria Lomasko. The Last Soviet Artist

5 luglio 2022 | Staff
image

Il Comune di Brescia, la Fondazione Brescia Musei e il Festival della pace presentano per la prima volta in Italia la personale dell’artista dissidente russa Vict...

Leggi Tutto

M. diploide + Nefologia Assoluta

4 luglio 2022 | Staff
image

Dopo il lungo periodo di chiusure e di silenzi, la galleria Orizzonti Arte Contemporanea di Ostuni torna a movimentare il cartellone della stagione degli eventi ostunes...

Leggi Tutto
Vedi Tutti gli Eventi
Scrivi il tuo commento