page loader

gARTen - 2022Ottava edizione di gARTen, la rassegna culturale dedicata a scultura, cinema, narrazioni e musica dal vivo

gARTen - 2022

dal 4 giugno 2022 al 26 giugno 2022

parco di Villa Rovere
, Correggio, RE, Emilia-Romagna, Italia

|

Image Carousel

Al via l'ottava edizione di gARTen, la rassegna culturale dedicata a scultura, cinema, narrazioni e musica dal vivo che ogni anno trasforma il parco di Villa Rovere a Correggio (RE) in una galleria d'arte a cielo aperto attraverso l'installazione di opere a carattere monumentale.

Dal 4 al 26 giugno 2022, il giardino della dimora tardo-ottocentesca ospiterà le sculture e le installazioni di Dellaclà, Emanuele Giannelli e Marco Milia. Se Dellaclà invita a "Vedere oltre i limiti del guardare" con un'installazione che riflette sull'immagine di sé e della realtà, Giannelli con "Korf 17" lancia un monito a chi scruta il cielo alla ricerca del proprio futuro, mentre Milia presenta "Cristallography", una macrostruttura site-specific sospesa sotto la cupola della ghiacciaia. Non mancheranno le sculture realizzate dagli studenti delle Accademie di Belle Arti italiane, selezionati dai rispettivi docenti.

«Tutto è simbolo. Tutto è immagine. Ciò che è fuori è dentro. Oltre il riflesso. La dualità nell'uno». Con queste parole, Dellaclà racconta l'opera "Vedere oltre i limiti del guardare": un grande vetro che sancisce l'incontro tra il visitatore e la sua immagine riflessa, invitandolo al tempo stesso a guardare oltre, per entrare in relazione con la dualità di una visione che si fonde nell'uno. Dall'altra parte del vetro, ad attirare lo sguardo, si trovano dei calabroni disposti a costellazione dell'acquario, simbolo della nuova era che stiamo vivendo, risveglio di coscienza e di equilibrio tra uomo e natura.

Emanuele Giannelli presenta "Korf 17", una scultura in resina che riproduce una figura umana universale a grandezza naturale. Con le braccia conserte e lo sguardo rivolto verso l'alto, "Krof 17" scruta e analizza, attraverso un visore, la moltitudine di immagini che caratterizzano la società contemporanea, lanciando allo stesso tempo un monito all'uomo del presente, testimone silente di una progressiva alienazione.

Marco Milia ha realizzato un progetto site-specific denominato "Cristallography". «Con questo lavoro - spiega l'artista - ho voluto riportare l'idea e la forma strutturale del ghiaccio all'interno dell'antica ghiacciaia». L'opera rappresenta, infatti, lo studio cristallografico del ghiaccio, la sua posizione nello spazio tridimensionale su un reticolo di assi cristallografici. Il materiale utilizzato - policarbonato alveolare - restituisce attraverso la luce le caratteristiche proprie del ghiaccio. La sensazione viene poi completata dalla temperatura interna della ghiacciaia che crea un'atmosfera di immobilità perenne.

«Artisti senior, professori e studenti delle Accademie - spiega Anna Corghi, consigliere e coordinatrice della sezione Scultura - ci hanno riconfermato la validità del concept di gARTen. Piace l'intento di creare consuetudine alla visione dell'arte contemporanea da parte di un pubblico di non addetti ai lavori attraverso una fruizione volutamente semplice e "accompagnata" da QR code e guide. Piace il dare spazio a giovani artisti che non sempre riescono a trovarne di adeguati, in particolare per la scultura: per loro gARTen è anche un momento di incontro e confronto tra allievi di varie Accademie d'Italia: Napoli, Torino, Bologna, Brera e Urbino… e stiamo lavorando per ampliare il numero di Accademie coinvolte! Piacciono i percorsi trasversali per l'orientamento con gli alunni del Liceo Corso di Correggio che, tra le altre attività, vengono istruiti, anche attraverso la conoscenza diretta degli artisti (che per i ragazzi è un momento speciale!), per fare da guida ai visitatori».

Nel parco sono inoltre installate le opere realizzate dagli studenti di cinque Accademie di Belle Arti italiane, selezionati e supervisionati dai rispettivi docenti: la prof.ssa Claudia Farina per l'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino (opere di Brenno Franceschi, Elena Ester Sementino, Lorenzo Tamburini), il prof. Federico Capitani per l'Accademia di Belle Arti di Bologna (opere di Francesco Ibba, Tommaso Silvestroni - Mihaly Mor Kovacs, Federico Zamboni), il prof. Pasquale Pennacchio per l'Accademia di Belle Arti di Napoli (opere di Lorena Ortells, Rita Passarelli, Miho Tanaka), il prof. Michelangelo Galliani per l'Accademia di Belle Arti di Urbino (opere di Marco Augusto Basso, Michele Cotelli, Simone Leanza) e il prof. Omar Galliani per l'Accademia di Brera (opera di Anna Botticini).

Il programma della manifestazione prevede tre appuntamenti settimanali, il mercoledì, il giovedì e la domenica, con il cinema all'aperto, serate di narrativa non convenzionale, musica originale dal vivo e degustazioni gastronomiche. Appuntamento speciale, lunedì 20 giugno, con l'anteprima di Idee di Classica, rassegna di lezioni-concerto promossa da Idee di Gomma in collaborazione con Ensemble Concordanze.  

Visite guidate condotte dagli studenti del Liceo Statale Rinaldo Corso di Correggio. Il calendario completo è disponibile all'indirizzo https://infoideedigomma.wixsite.com/idg-web/garten e sulle pagine social dell'associazione di promozione sociale "idee di gomma" e di "gARTen". La rassegna sarà inaugurata nelle giornate di sabato 4 e domenica 5 giugno 2022 (ingresso libero e gratuito dalle 11.00 alle 24.00), con la possibilità di partecipare a visite guidate alla mostra di scultura, al parco e alla villa condotte da Mauro Severi, Carlo Berselli e Marco Tassoni. Le visite, con prenotazione obbligatoria, consentiranno agli Architetti iscritti all'Ordine di ottenere 2 crediti formativi. L'ingresso agli eventi successivi sarà riservato ai soci ARCI, previa prenotazione. Durante le serate sarà allestito un bar per aperitivi e drink in giardino. I cancelli saranno aperti alle ore 19.00. Per tutta la durata di "gARTen", nei giorni liberi da eventi la mostra sarà visitabile gratuitamente su prenotazione dalle ore 19.30 alle ore 21.00, ultimo turno 20.30. Per gARTen Off, presso Interno TRE a Reggio Emilia, mostra di Fabio Iemmi, artista reggiano che espone le sue tavole e arazzi.

[Immagine: Emanuele Giannelli, Korf 17, resina #1]

Tags: garten, garten2022, rassegnaculturale, scultura, cinema, narrazioni, musicadalvivo
Altri Eventi

Tensione

30 settembre 2022 | Staff
image

Per Rome Art Week la settimana dell'arte contemporanea, inaugura, negli spazi di Open Studio Patrizia Genovesi, il progetto video fotografico Tensione, con la ...

Leggi Tutto

AI4FUTURE

21 agosto 2022 | Staff
image

AI4FUTURE è la mostra di arte digitale - curata da Sineglossa, organizzazione culturale e dal MEET Digital Culture Center – che presenta, dal 16 al 18 sett...

Leggi Tutto

Il nuovo progetto site-specific di Michal Rovner

11 agosto 2022 | Staff
image

Fondazione Merz presenta il nuovo progetto site-specific dell'artista Michal Rovner (Israele, 1957), che aprirà al pubblico negli spazi di Via Limone 24 a Torino...

Leggi Tutto

Terra-Arte 2022

27 maggio 2022 | Staff
image

Il giorno 28 maggio 2022, alle ore 17.00, prende il via l'Edizione 2022 di Terra-Arte con la presentazione delle nuove installazioni di Publia Cruciani, Alfonso Maria I...

Leggi Tutto

L'installazione di Anna Izzo La violenza non è amore a Fiumicino

2 maggio 2022 | Staff
image

Mercoledì 4 maggio 2022 alle ore 11.00, presso la sede centrale del Comune di Fiumicino (lato Via Portuense), verrà presentata l’installazione scult...

Leggi Tutto

Francesco Tosini. Cielofuturo

27 aprile 2022 | Staff
image

Cielofuturo è il titolo della mostra di Francesco Tosini nella Basilica di San Celso a Milano, prodotto da Unframed 721, sotto la direziona artistica di Matta. L...

Leggi Tutto

PRÉSENCE di Wim Wenders

17 aprile 2022 | Staff
image

Venerdì 22 e sabato 23 aprile 2022, Palazzo Grassi – Punta della Dogana - Pinault Collection presenta presso il Cinema Multisala Rossini di Venezia la prim...

Leggi Tutto

Emergency Break

11 aprile 2022 | Staff
image

NOS Visual Arts Production presenta Emergency Break, l’installazione cinematografica di Kipras Dubauskas a Bologna, presso la Fondazione per l’Innovazione Urbana, a cura di Elisa Del Prete...

Leggi Tutto

OPEN BOX2. In memoria di te

5 gennaio 2022 | Staff
image

In mostra In memoria di te, a ingresso libero, con le installazioni di Emilio Leofreddi, Giovanna Martinelli, Mauro Magni, Sandro Scarmiglia, Luca Valentino, a cura di ...

Leggi Tutto

DueDuo

4 gennaio 2022 | Staff
image

Nell'ambito di ART CITY Bologna 2022 in occasione di ARTEFIERA, la Fondazione Carlo Gajani presenta DueDuo, installazione site- specific e performance del duo Orecchie ...

Leggi Tutto
Vedi Tutti gli Eventi
Scrivi il tuo commento